giovedì 16 novembre 2017

Le nostre tappe in progress per la SERR2017

 DIAMOCI UNA SECONDA CHANCE (LA MAPPA DEL RIUSO E DELLA RIPARAZIONE)_SERR2017: la scatola della condivisione per il riuso e la riparazione

  •  L'azione organizzata da O2Italia con l’Associazione Centro Educazione Ambientale (CEA) Messina onlus, la Sede Territoriale di Messina del Ramarro Sicilia ed il Ramarro di Caltagirone curatrici dell'azione, In collaborazione con USD (Ufficio Speciale pr la Raccolta Differenziata) Siciliacon il Patrocinio del Laboratorio InFEA di Arpa Sicilia, dell’Ufficio Speciale per la Raccolta Differenziata della Regione Siciliana, della Fondazione Patrimonio Unesco Sicilia e della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO  
  • 1.     la costituzione di postazioni in cui realizzare  e collocare i “box della condivisione”, ovvero delle scatole dove si possono lasciare piccoli oggetti funzionanti e prenderne in cambio degli altri.
  • 2.     la realizzazione di un “indirizzario/mappa degli artigiani del quartiere/paese” che possono riparare gli oggetti ( raccoglieremo fino al mese di marzo gli indirizzari che i territori aderenti avranno redatto per redigere una mappa condivisa degli artigiani/riparatori). Indirizzo della mappa in progress:  goo.gl/vv4MQd
  • Entrambe le azioni si inaugurano durante la Settimana SERR2017 con una campagna comunicativa e dureranno come buona pratica entrando a regime nei territori ospitanti, per esempio se una Scuola decide di aderire al format potrà realizzare con gli alunni la scatola riutilizzando dei cartoni, o delle cassette della frutta, inaugurarla presentandola ai genitori durante la SERR2017 e facendola entrare a regime per tutto l'anno scolastico. descrizione completa azione:

l quadro in progress delle adesioni è il seguente:

SCUOLE
  • Scuola primaria Corriolo Giovanni Verga San Filippo del Mela 
  • via nazionale Corriolo, 98044 San Filippo del Mela
  • data incontro: venerdì 24 novembre dalle ore 9,30 Giornata della condivisone e del riuso
  • Istituto comprensivo Bastiano Genovese Barcellona P. G.
  • Via Immacolata, 278 - 98051 - Barcellona Pozzo di Gotto.
  • data incontro 22 novembre inizio ore 9: con le Classi terze della primaria dell’I.C. Bastiano Genovese per la realizzazione con workshop di stampa 3D del logo del box della condivisione per la scuola
  •  
  • Istituto di istruzione superiore G.B. Impallomeni Milazzo
  • Liceo Classico-Scientifico-Linguistico
  • Via Cap. Spoto, 3 - 98057 MILAZZO (ME)
  • data incontro 21-23 novembre ore 9-13 per la presentazione delle azioni  di condivisione e per la realizzazione della mappa del riuso da realizzare a scuola

  • ASSOCIAZIONI

  • Sede associazione o2italia
  • via Pier Santi Mattarella n° 26 Olivarella, 98044 Messina
  • data incontro: Sabato 25 novembre dalle ore 16,30: presentazione azione e laboratorio ecocreativo “Usaprima di buttare"
  • Ramarro Sicilia sede Caltagirone
  • CALTAGIRONE, - Galleria  Sturzo -
  • data incontro: 26 novembre 2017   dalle ore  9:00 GIORNATA  DEL BARATTO E DEL DONO
  • BIBLIOTECHE/COMUNI
  • Biblioteca Comunale per ragazzi Oasi Barcellona P.G._Comune di Barcellona Pozzo di Gotto
  • Via Regina Margherita, 28, 98051 Barcellona Pozzo di Gotto (ME)
  • data attivazione: 20 novembre 2017 adesione degli istituti comprensivi del Comune di Barcellona per la realizzazione della mappa del riuso e della scatola della condivisione 
  • https://iopossosalvareilpianetaterra.blogspot.it/2017/11/vuoi-partecipare-alliniziativa-piu.html
  • Azione che durerà l’intero anno scolastico con incontri tematici di informazione nelle scuole

  • NEGOZI

  • Farmacia Cavallaro
          Via Nazionale Olivarella 68 98044 SAN FILIPPO DEL MELA (ME)
          data attivazione: settimana 20-25 novembre sensibilizzazione dei cittadini al tema del riuso e della riparazione con   
          la collocazione di una postazione box di condivisione 

         La Botteguccia di Laura
          Piazza Stazione, 16
          98051 Barcellona-Pozzo Di Gotto, Sicilia, Italy
        data attivazione: settimana 20-25 novembre sensibilizzazione dei clienti al tema della produzione a rifiuti zero
        La Botteguccia di Laura per la settimana europea invita a conoscere il processo sostenibile della stampa 3D, che

      permette di dare una risposta al problema della produzione che produce rifiuti durante la realizzazione e come risposta
      al problema della riparazione.
       data incontro 22 novembre inizio ore 9: con le Classi terze della primaria dell’I.C. Bastiano Genovese per la realizzazione con  
      workshop di stampa 3D del logo del box della condivisione per la scuola 
continueremo ad aggiornare anche nei prossimi giorni con eventuali altre adesioni e conferme di data.


   Antonia Teatino


lunedì 6 novembre 2017

si aprono i lavori della settimana per la riduzione dei rifiuti 2017, vuoi partecipare all’iniziativa più importante per la riduzione dei rifiuti con noi? DIAMOCI UNA SECONDA CHANCE (LA MAPPA DEL RIUSO E DELLA RIPARAZIONE) SERR2017: la scatola della condivisione per il riuso e la riparazione. O2Italia con l’Associazione Centro Educazione Ambientale (CEA) Messina onlus, la Sede Territoriale di Messina del Ramarro Sicilia ed il Ramarro di Caltagirone curatrici dell'azione, In collaborazione con USD (Ufficio Speciale per la Raccolta Differenziata) Sicilia attivano due azioni condivise e replicabili nei territori

Gentile Comune, Scuola/bibloteca, associazione, negozio,
vuoi partecipare all’iniziativa più importante per la riduzione dei rifiuti con noi? DIAMOCI UNA SECONDA CHANCE (LA MAPPA DEL RIUSO E DELLA RIPARAZIONE) SERR2017: la scatola della condivisione per il riuso e la riparazione.
O2Italia con l’Associazione Centro Educazione Ambientale (CEA) Messina onlus, la Sede Territoriale di Messina del Ramarro Sicilia ed il Ramarro di Caltagirone curatrici dell'azione, In collaborazione con USD (Ufficio Speciale pr la Raccolta Differenziata) Siciliacon il Patrocinio del Laboratorio InFEA di Arpa Sicilia, dell’Ufficio Speciale per la Raccolta Differenziata della Regione Siciliana, della Fondazione Patrimonio Unesco Sicilia e della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO  raccoglieranno fino al mese di marzo gli indirizzari che i territori aderenti avranno redatto per redigere una mappa condivisa degli artigiani/riparatori. 
Il tema centrale del 2017 si concentrerà su uno degli aspetti più facili ma importanti della prevenzione dei rifiuti: il riuso con un briciolo di riparazione! Dietro questo tema si cela la necessità di slittare da un atteggiamento usa-e-getta verso uno volto ad apprezzare i prodotti e le risorse utilizzate. Quest’anno la SERR ti aprirà gli occhi sulla facilità insita nel trovare valore in qualcosa che pensavi fosse diventato inutile.
  • Riusare significa recuperare e riutilizzare dei prodotti o alcune loro componenti. Include sia la preparazione al riuso che il riuso.
  • Riparare significa rimettere in buone condizioni o far funzionare nuovamente qualcosa di rovinato, rotto o che non funziona più correttamente. Significa ripristinare, aggiustare, mettere a posto, rinnovare, ricondizionare, riabilitare, rimodellare, regolare, insomma, tutto ciò che consente di dare a un prodotto una nuova vita.
  •  L'azione prevede:
  • 1.     la costituzione di postazioni in cui realizzare  e collocare i “box della condivisione”, ovvero delle scatole dove si possono lasciare piccoli oggetti funzionanti e prenderne in cambio degli altri.
  • 2.     la realizzazione di un “indirizzario/mappa degli artigiani del quartiere/paese” che possono riparare gli oggetti
  • Entrambe le azioni si inaugurano durante la Settimana SERR2017 con una campagna comunicativa e dureranno come buona pratica entrando a regime nei territori ospitanti, per esempio se una Scuola decide di aderire al format potrà realizzare con gli alunni la scatola riutilizzando dei cartoni, o delle cassette della frutta, inaugurarla presentandola ai genitori durante la SERR2017 e facendola entrare a regime per tutto l'anno scolastico.
  •  Allo stesso modo gli alunni con l'aiuto dei genitori e gli insegnanti possono realizzare l'indirizzario degli artigiani locali pensando alle riparazioni degli oggetti.
  • Ci piace l'idea di avviare con la SERR2017 una buona pratica che sensibilizza al riuso e alla riparazione e che continui a vivere nei territori coinvolti anche negli anni successivi: per riparare e per non buttare
  • Indirizzo della mappa in progress: goo.gl/vv4MQd
modalità:
ti chiediamo di inviarci la tua adesione (all’indirizzo antonia.teatino@o2italia.org) per la realizzazione delle postazioni box della condivisione così ti inseriamo nella mappa degli attivatori dell’azione SERR 2017
e avrai tempo fino a febbraio di fare un indirizzario degli artigiani, dei riparatori del tuo territorio. 
Noi da marzo ci occuperemo di inserirli nella mappa dei partecipanti e dare visibilità all’iniziativa con i tuoi indirizzi.
grazie per l’attenzione.

per maggiori informazioni segui il blog di o2italia 

la mappa delle azioni SERR2017

per materiali informativi e multimediali utili ai fini della diffusione dell'iniziativa


per informazioni contatta:
Antonia Teatino_Liaison o2italia
328-6680132

Ing Francesco Cancellieri

ci auguriamo di avervi in rete per: DIAMOCI UNA SECONDA CHANCE (LA MAPPA DEL RIUSO E DELLA RIPARAZIONE) SERR2017: la scatola della condivisione per il riuso e la riparazione.
cordiali saluti dai curatori dell'azione
Associazione O2Italia,
l’Associazione Centro Educazione Ambientale (CEA) Messina onlus, 
Sede Territoriale di Messina del Ramarro Sicilia  
Ramarro di Caltagirone 
in collaborazione dell’Ufficio Speciale Ufficio Speciale pr la Raccolta Differenziata Sicilia






venerdì 27 ottobre 2017

il tema del laboratorio del 28 ottobre è la spesa sostenibile, liste della spesa ed ecoshopper saranno il tema creativo di o2italiakidslab

Ci prepariamo per l'ultimo laboratorio ecocreativo del mese di ottobre con o2italiakidslab. Sabato 28 ottobre si parlerà di spesa sostenibile a rifiuti zero e si realizzeranno insieme ai piccoli creativi delle shopper bag con timbri altamente commestibili. Obbligatoria la prenotazione per consentire la buona organizzazione delle attività.
Essere consapevoli che una spesa sostenibile é una bella scelta per fare la differenza, può anche esser comunicato con una shopper bag di cotone riusabile infinite volte. Eccoci con un piccolo e colorato laboratorio ecocreativo dove i piccoli artisti personalizzeranno le borse per la spesa e realizzeranno piccoli taccuini per la lista della spesa a rifiuti zero da condividere con i genitori. 
Quando entri in un lab ecocreativo di #o2italia a volte non capisci se é già ora di merenda. Oggi con i timbri commestibili si ripeterà il gioco. Ma cosa faremo con questi timbri lo scopriremo con i piccoli artisti. Noi prepariamo sempre e solo gli ingredienti e apriamo lo spazio alla fantasia non vedendo l’ora di farci sorprendere dai risultati. #o2italiakidslab#zerorifiutikidslab