mercoledì 17 giugno 2020

Arte e Natura per parlare di trucchi ecocreativi



[Educhiamo alla Creatività | Gli Esperti] Martedì 23 giugno alle ore 10:00 l'architetto ed ecodesigner Antonia Teatino, fondatrice del progetto Il cartolaio del bosco sarà in diretta con il suo intervento “𝑰𝒍 𝒄𝒂𝒓𝒕𝒐𝒍𝒂𝒊𝒐 𝒏𝒆𝒍 𝒃𝒐𝒔𝒄𝒐 𝒆 𝒊 𝒕𝒓𝒖𝒄𝒄𝒉𝒊 𝒑𝒆𝒓 𝒆𝒔𝒔𝒆𝒓𝒆 𝒄𝒓𝒆𝒂𝒕𝒊𝒗𝒊”. 📌 Segui gratuitamente la diretta di Antonia e gli altri interventi registrandoti alla pagina www.calisea.it/live/#IoCreoLibertà #Natura #Arte #Creatività#Bambini #Genitori#Educatori



si può combinare gioco ed ecosostenibilita' ne parleremo venerdì 19 giungo 2020 con la cooperativa la Clessidra

Venerdì 19 Giugno con la Dottoressa Rita Sedda parleremo di come diffondere gli stili di vita sostenibili attraverso esperienze gioco.
All'interno della rubrica uno spazio di confronto educativo ci confronteremo su come  si può combinare gioco ed ecosostenibilita'. 

mercoledì 3 giugno 2020

Ci saremo anche noi di o2italia al Festival del Disegno 2020 con Fabriano









































Due anni fa avevamo avuto la possibilità di organizzare il format il cartolaio va in città in Sicilia, all'interno del Festival del disegno Fabriano, e quest'anno ci prepariamo ad un progetto più ambizioso in rete e siamo molto felici che la proposta sia stata approvata. Evvivaaa @o2italia con  Il cartolaio del bosco #LiberiTutti

venerdì 22 maggio 2020

il maggio dei libri di o2italia

Distanti ma vicini con gli autori rubrica a cura di o2italia per presentare, attorno al tema: “scoprire il mondo”, 
consigli di lettura e di  laboratori ecocreativi pubblicati e condivisi direttamente dagli autori e delle case editrici per l'infanzia per la diffusione di una creatività che non ha limiti di età.
Oggi l’Associazione “o2italia” – con la rubrica: “Distanti ma vicini con gli autori”, attorno al tema ‘scoprire il mondo’ ci porta nel mondo di Keri Smith e suoi bellissimi libri.
Keri Smith ci dice attraverso un articolo su repubblica:
“Adoro collaborare col lettore nel creare qualcosa che sia ogni volta diverso.
In questo modo i libri non invecchiano, cambiano solo forma nel tempo. Il messaggio che vorrei dare è che possiamo creare il nostro mondo. Ricevo molte lettere da persone che si trovano in situazioni difficili, sono malate, e usano i libri per concentrarsi su qualcos’altro.
Non come distrazione, sia chiaro, ma come possibilità di spostare la loro attenzione verso qualcosa di creativo. In questo modo la nostra energia cresce.
È questa carica di energia che cerco nel mio lavoro e nella mia vita. Spesso basta poco, come ascoltare il nostro corpo, attivando tutti i nostri sensi, o prestando attenzione al nostro respiro”.
Link articolo: https://www.repubblica.it/…/distruggi_questo_libro_e_altr…/…
📍Keri Smith sulle pagine de la Repubblica racconta come progetta i suoi libri e com'è nata l'idea di www.explorationoftheday.com/.
Ed é proprio questa idea che vogliamo lanciarvi da guardare, condividere per scoprire attività creative per esplorare i nostri mondi con giochi stimolo.

martedì 19 maggio 2020

il maggio dei libri di o2italia

Distanti ma vicini con gli autori rubrica a cura di o2italia per presentare, attorno al tema: “scoprire il mondo”, 
consigli di lettura e di  laboratori ecocreativi pubblicati e condivisi direttamente dagli autori e delle case editrici per l'infanzia per la diffusione di una creatività che non ha limiti di età.
Oggi con la rubrica “Distanti ma vicini con gli autori”, l’associazione o2italia vuole farci conoscere Monica Guerra e il suo bellissimo libro IN STRADA Azioni partecipate edito della Corraini.
Un libro che parla di azioni partecipate in spazi pubblici e chi segue o2italia sa benissimo che è il nostro approccio preferito, tanto che nel tempo ci ha fatto inventare il format scarto matto. Ma tornado al nostro libro si tratta di un lavoro a due mani che intreccia pedagogia e architettura, per riprendersi la strada attraverso piccoli gesti in grado di attivare nuovi punti di vista sulle realtà.
Vi invito a partecipare a questa bellissima iniziativa 

🔵 RIPRENDIAMOCI LA STRADA 🔵
Condividere idee è un atto a portata di mano, una possibilità da cogliere per ricominciare ad abitare le strade e le piazze, per scegliere che mondo vogliamo, per rinsaldare i legami.
Riprendersi la strada attraverso piccoli gesti in grado di attivare nuovi punti di vista sulla realtà è un modo concreto di riappropriarsi di uno spazio, quello pubblico delle nostre città, da cui l'attuale emergenza ci ha allontanati.

Su un grande muro virtuale raccoglieremo i pensieri e i desideri di chi passerà, come se fossero appunti, fotografie o disegni. 
Lo trovi qui ➡️ instrada.corraini.com/
Un muro a cui passare spesso davanti, da cui prendere spunto e da arricchire con altre idee. Come se fossimo già in strada, in tanti, vicini. Per ora è una speranza, ma come lo faremo comincia adesso e dipende anche da noi.
Tu da che piccola azione vuoi partire per riprenderti la strada?
Sei invitato a partecipare!
📱Condividi il tuo post su Instagram o Twitter per far parte di questo grande muro virtuale (i profili devo essere pubblici perché il post possa essere visualizzato e pubblicato sul nostro muro).
➖➖➖➖

Un'iniziativa ideata e realizzata con Monica Guerra e Lola Ottolini, autrici di "IN STRADA. Azioni partecipate in spazi pubblici" per Corraini Edizioni

lunedì 18 maggio 2020

il maggio dei libri di o2italia

Distanti ma vicini con gli autori rubrica a cura di o2italia per presentare, attorno al tema: “scoprire il mondo”, 
consigli di lettura e di  laboratori ecocreativi pubblicati e condivisi direttamente dagli autori e delle case editrici per l'infanzia per la diffusione di una creatività che non ha limiti di età.
oggi o2italia con la rubrica “Distanti ma vicini con gli autori”, per scoprire presenta Federica Buglioni e il suo bellissimo libro naturalisti in cucina di Topipittori.
Federica dice che la natura è dappertutto, anche nelle nostre case. Quelli che i cuochi chiamano ingredienti, per il naturalista sono foglie, semi, frutti, bacche e radici, che ogni giorno ci ricordano la meraviglia e i segreti del mondo botanico.
Se vuoi imparare a leggere la lingua delle bucce, allestire una collezione di semi, capire come funziona una foglia, allevare una muffa o semplicemente osservare gli ortaggi al mercato e il cibo selvatico come elementi del grande mondo naturale, questo libro ti accompagnerà.
 Ci piace accompagnarvi in suggestive attività semplici e altamente curiose, grazie a questo libro e alla sua autrice vi invitiamo a fare un viaggio intorno a una foglia di salvia.

Ci illudiamo di riuscire sempre a vedere ciò che è davanti ai nostri occhi ma non è così. “Vedere” è soprattutto “riconoscere”; è una relazione tra il mondo esterno e il nostro mondo interiore. Di fronte a un rametto di salvia, per esempio, il cuoco vede un aroma, l’erborista un contenitore di proprietà officinali, l’artista un’insolita tonalità di verde, il botanico una struttura fogliare interessante. Il bambino vede piuttosto una bacchetta magica, una specie di pennello, una piantina da accudire… Ognuno di noi nota cose diverse. Quante volte i bambini ci dicono “guarda!” indicando particolari curiosi che avevamo ignorato?
Sperimentare nuovi sguardi è sempre divertente. C’è quella sensazione di “Eureka!” quando una cosa che non avevamo notato diventa all’improvviso evidente. Era lì, ma non l’avevamo vista.
SCARICA IL PDF


Il pdf, che potete scaricare liberamente, è un viaggio a tappe tra tanti modi di guardare e di fare (i bambini, si sa, guardano anche con le mani). è stato creato per offrire ai genitori, agli insegnanti e soprattutto ai bambini un “itinerario” di esplorazione partendo dall’unica natura che è sempre a disposizione di tutti: il cibo.

lunedì 11 maggio 2020

il maggio dei libri di o2italia

Distanti ma vicini con gli autori rubrica a cura di o2italia per presentare, attorno al tema: “scoprire il mondo”, 
consigli di lettura e di  laboratori ecocreativi pubblicati e condivisi direttamente dagli autori e delle case editrici per l'infanzia per la diffusione di una creatività che non ha limiti di età.
Eccoci al secondo appuntamento di o2italia con la rubrica “Distanti ma vicini con gli autori”, per scoprire il mondo andiamo in Francia a conoscere Hervè Tullet. 
Ma chi è Hervé Tullet?
è un artista, artista, illustratore e autore di letteratura per bambini francese che ha scritto oltre 80 libri. Il suo libro del 2010 Press Here è rimasto nella lista dei Best Seller del New York Times nella categoria Libri illustrati per bambini per oltre 4 anni.
Abbiamo deciso di presentare il suo invito per fare una mostra a casa: 

Cari tutti,
so che in Italia la situazione è complessa e vorrei starvi vicino in questo momento difficile.

Chiusi in casa non è facile.
I bambini si annoiano e anche se a volte annoiandosi si comincia a sognare ad occhi aperti, ad aggrovigliare le mani per cercare di capire se un dito appartiene alla mia mano sinistra o destra (lo faccio spesso anche io!)… non si resiste troppo tempo.
I musei sono chiusi e allora perché non creare una mostra a casa e contemporaneamente, in tutto il mondo? 

Tutte le istruzioni per giocare insieme le trovate di seguito:
e inserisci la password : Tobo Studio

Ricordate che una versione senza parole dei video e delle schede informative è disponibile qui
Pensa a fare foto !
Inviateli alla persona che vi ha inviato questo messaggio che li invierà a noi o direttamente a
condividerli sui social media con i seguenti hashtag #expoideale#idealexhibition o #expoalamaison

Se siete genitori, cercate di lasciare i bambini liberi di ispirarsi guardando il mio lavoro. Voi potete dare loro un aiuto tecnico oppure giocare anche voi insieme a loro. L’Expo ideale può essere di tutte le taglie e misure e di tutti i colori.

Herve Tullet 


lunedì 4 maggio 2020

il maggio dei libri con o2italia

Distanti ma vicini con gli autori rubrica a cura di o2italia per presentare, attorno al tema: “scoprire il mondo”, 
consigli di lettura e di  laboratori ecocreativi pubblicati e condivisi direttamente dagli autori e delle case editrici per l'infanzia per la diffusione di una creatività che non ha limiti di età.
Presentiamo una bella rassegna di iniziative editoriali che aprono le finestre sulla creatività condivisa con inviti che partono dal web per raggiungere famiglie, bambini che in questo periodo passano il tempo a casa.
Oggi andiamo in Spagna, Iniziamo con Milimbo, casa editrice spagnola, che ha lanciato una iniziativa dal titolo PLEGATS. PLEGATS, è una parola a valenciano che significa "uniti", molto adatta ai momenti in cui viviamo. PLEGARE (contrarre) porta sempre implicito una reazione, DISPLEGARE (estendere).
Ci invitano a partecipare a questa iniziativa dell’IVAM (Instut Valencià d’Art Modern)

e inviamo il nostro lavoro a correo@milimbo.com

venerdì 3 aprile 2020

inventa la tua macchina per giocare con la fantasia con o2italia

un giorno la mia amica Francesca Rina mi ha coinvolto in un progetto creativo molto bello, in una dimensione di fantasia in cui i bambini e i genitori nel villaggio per crescere di Cosenza si sono cimentati.
Era l'anniversario di Leonardo da Vinci e ci siamo così inventate un format per stimolare la costruzione di macchine per giocare con la fantasia. Fu realizzata una bellissima mostra a Cosenza. 
Eccoci oggi a volerlo condividere in rete, si tratta di 
✂️un progetto fatto di carta, il foglio che prende forma e struttura in base alle pieghe geometriche.
📎Vi va di scommetterei anche voi con O2italia?
📎Vi va di inventare una macchina spara arcobaleni, pianta alberi, semina bellezza, colore e creatività?
📍Usa un foglio A4 di carta o cartoncino
fatti ispirare dalle tecniche delle sculture di carta che allego.
📍Riusa carte che hai in casa, i lavori progettati da o2italia sono sempre e monomaterici, sono dei requisiti ambientali importanti, non stimoliamo a fare i "lavoretti spazzatura" ma oggetti a cui ti affezioni e mal che vada totalmente biodegradabili e o riciclabili.
✂️parola di @Antonia Teatino #o2italiakidslab #usaprimadibuttare

lunedì 30 marzo 2020

vuoi fare con o2italia il diario dei tanti variabili e soprendentii blu ha il tuo cielo?

voglio regalarvi un piccolo kit per realizzare un cianometro e un piccolo ma propio piccolo diario dei colori del cielo. Il consiglio è quello di colorare il diario e solo alla fine ritagliarlo e piegarlo a fisarmonica.
Questa settimana la mia cara amica Giusi Caliri che lavora quotidianamente con i bambini della scuola dell'infanzia mi ha chiesto se avevo voglia e tempo di trasformare il cianometro in un qualcosa in più che potesse accompagnare i suoi bambini in questi giorni che passeranno a casa. Pensava ad un calendario da colorare con i colori dei cieli visti dalle loro case e io mi sono immaginata dei piccoli diari fatti solo di colore.
Immaginare degli strumenti utili che siano un filo conduttore tra la scuola, il tempo che passa e le maestre è una bella sfida e il cartolaio del bosco si impegna sempre a realizzare.
Se vi va di testarlo e di postare le foto dei vostri cieli e dei vostri piccoli diari, benvenuti a bordo dalla instancabile amica di viaggio Antonia Teatino
Basterà stampare il ki in A4
Chi ha voglia di sperimentare può richiedere il file stampabile gratuitamente (non a fini commerciali)

mercoledì 12 febbraio 2020

o2italia con il format il cartolaio del bosco è finalista tra i premiati della SERR 2019

                   
Le belle notizie si condividono, soprattutto quando sono frutto di un lavoro di rete con la Rete il Cartolaio del Bosco O2italia.
SIAMO FRA I FINALISTI DELLE MIGLIORI AZIONI ITALIANE SERR 2019. Abbiamo lavorato sulla stessa azione in più parti d'Italia, un'azione rivolta all'educazione alla riduzione dei rifiuti in natura con #ilcartolaiodelbosco autoproducendo colori, carta e pennelli a rifiuti zero.
Educare alla sostenibilità con la didattica in natura. GRAZIE A TUTTI __serr2019
scopri chi ha partecipato